Nino Maffezzoni Confinato a Ponza
Anno:
 2017.04.29
Autore: Giancarlo Maculotti
Descrizione: venni condotto da due militi e dal capitano di servizio… Fermatomi a metà scala il milite spiegò – con mia grande meraviglia – di avermi condotto là per avermi veduto al momento dell’appello sorridere mentre un confinato salutava romanamente. Il capitano senza aspettare mie spiegazioni mi diede un forte pugno sulla faccia dicendo che avrebbe avuto piacere a far di me una frittata. Poi –dopo avermi chiesto il nome – mi rimandò in camerata. Ora io nego nel modo più assoluto di aver sorriso per il saluto romano fatto dal confinato…

Categoria: